12 minsPublished on 12/12/2023

Cosa sono i contratti intelligenti e come funzionano?

Scopri tutti i dettagli dei contratti intelligenti, la tecnologia rivoluzionaria che sta cambiando il modo in cui i contratti digitali funzionano sulla blockchain.

By Milly Fox-Jones

I contratti intelligenti sono emersi come una tecnologia rivoluzionaria nel Web3. Queste linee di codice geniali rivoluzionano vari aspetti delle applicazioni decentralizzate (dApp) e consentono transazioni senza soluzione di continuità di token non fungibili (NFT).  

Ma il potere dei contratti intelligenti va ben oltre questi casi d'uso.  

Questa guida per principianti svela come funzionano i contratti intelligenti e ne spiega l'impatto trasformativo.

Cosa sono i contratti intelligenti?

Un contratto intelligente è un accordo codificato progettato per eseguire automaticamente un insieme di istruzioni, che avverranno solo se vengono rispettate le condizioni corrette. Questi contratti digitali vengono archiviati sulla blockchain, rendendoli sicuri, immutabili e senza bisogno di fiducia.  

Iniziamo con le parole stesse. Dimentica "intelligenti" per un momento e ciò che ti rimane è "contratto". Nella sua forma più semplice, un contratto è un accordo tra più parti. Questo accordo può essere qualsiasi cosa, ma di solito ha la forma di uno scambio di qualche tipo. 

Ad esempio, un contratto di locazione è un accordo in cui un inquilino scambia denaro per vivere in una proprietà. Un contratto di lavoro è quando un dipendente scambia i propri servizi per uno stipendio fisso. 

I contratti possono avere forma verbale o scritta, ma c'è un inconveniente: ogni contratto può essere contestato, anche quando è firmato e sigillato. È per questo che spesso c'è una terza parte di fiducia al centro che garantisce che le altre parti adempiano ai propri obblighi. 

Ad esempio, supponiamo che tu voglia ordinare cibo da MoonPizza. Ora, questo potrebbe non sembrare un contratto, ma lo è: paghi a MoonPizza per il cibo, che verrà consegnato. Utilizzi un'app, MoonFood, per ottenerlo. In questo scenario, MoonFood è la terza parte di fiducia che garantisce che tu paghi e che MoonPizza consegna. 

Sebbene questa configurazione funzioni, ha un costo (letteralmente): sia tu sia MoonPizza devono pagare commissioni di transazione per i servizi di MoonFood. Ecco dove entrano in gioco i contratti intelligenti. 

Chi ha creato i contratti intelligenti?

Curiosamente, l'idea dei contratti intelligenti è nata molto prima della blockchain. Il termine 'smart contract' è stato coniato per la prima volta in un Documento del 1994 di Nick Szabo, uno scienziato informatico e crittografo accreditato per lo sviluppo di uno dei precursori precoci di Bitcoin, Bit Oro. Inizialmente, Szabo ha proposto l'uso dei contratti intelligenti per ridurre le frodi o far rispettare gli accordi contrattuali. Solo successivamente, in un articolo del 1996, ha proposto il loro utilizzo per la moneta digitale.

An image of Nick Szabo, the first person to use the term "smart contract"
Nick Szabo first coined the term "smart contract" in a 1994 paper (Image source)

I contratti intelligenti che utilizziamo oggi sono nati dopo la creazione di Etereum.  

Ethereum è stata la prima blockchain programmabile, il che significa che ha introdotto il concetto di smart contract nel mondo delle criptovalute applicazioni decentralizzate. A differenza di una tradizionale criptovalute, La natura programmabile di Ethereum consente agli sviluppatori di creare e distribuire contratti autoeseguenti che eseguono automaticamente azioni predefinite quando si verificano determinate condizioni. 

Questa innovazione rivoluzionaria ha aperto un intero nuovo mondo di possibilità, permettendo lo sviluppo di applicazioni decentralizzate, beni digitali tokenizzati e protocolli di finanza decentralizzata (DeFi) su scala globale per un'adozione diffusa.

Come funzionano i contratti intelligenti?

I contratti intelligenti utilizzano un meccanismo noto come 'se questa, poi che suonano come se fossero state scritte da un parlante nativo italiano.  

Per illustrare questo concetto, torniamo al nostro esempio precedente di MoonPizza. Potrebbe essere configurato un contratto intelligente che garantisce se MoonPizza ti consegna il cibo, poi si effettuerà un pagamento. At the moment, MoonFood is the one making sure of contract execution, but a smart contract automates this process and removes the need for MoonFood as a middleman.

Ma come? È qui che entra in gioco la blockchain.

Cos'è una blockchain?

Per comprendere appieno i contratti intelligenti, è necessario avere una piccola conoscenza di come funziona la tecnologia della blockchain. Ecco quindi una spiegazione rapida. Una blockchain è un tipo di registro distribuito utilizzato per convalidare e registrare informazioni digitalmente. I registri distribuiti sono database che si trovano su dispositivi peer-to-peer multipli. Tutti questi dispositivi possono accedere ai dati e apportare aggiornamenti o verifiche in tempo reale, quasi come un documento condiviso.

A differenza di un documento condiviso, tuttavia, nessuna delle informazioni registrate sulla blockchain può essere modificata o cancellata.

Come utilizzano i contratti intelligenti la tecnologia della blockchain?

Quindi, un contrattto intelligente definito come 'se succede questo, allora fai quello' è scritto come codice di contratto intelligente su una blockchain. Quindi, la rete di dispositivi (nodi) su quella blockchain esegue quelle istruzioni quando le loro condizioni sono state soddisfatte e confermate. Quindi, se i nodi ricevono un avviso che un ordine di MoonPizza è arrivato al tuo indirizzo, lavoreranno per verificarlo e, se lo fanno, i fondi saranno rilasciati. La blockchain viene quindi aggiornata per mostrare che il contratto è stato completato e il contratto intelligente è concluso e registrato.

Come tutti i dati sulla blockchain, questo record non può essere modificato o rimosso una volta aggiunto ed è visibile a tutti coloro che hanno il permesso di visualizzare quella rete di blockchain. I contratti intelligenti possono essere semplici o complessi a seconda delle necessità, purché utilizzino un meccanismo di 'se succede questo, allora fai quello'

Quali sono i vantaggi dei contratti intelligenti?

Oltre all'immutabilità che la tecnologia blockchain offre loro, i contratti intelligenti vantano numerosi benefici. Di seguito troverai una rapida panoramica di alcuni dei principali vantaggi dei contratti intelligenti. 

Precisione, velocità ed efficienza 

Poiché le condizioni dei contratti intelligenti sono scritte nel codice, il contratto viene automaticamente eseguito una volta che queste condizioni vengono soddisfatte. Questo, combinato al fatto che i contratti intelligenti sono interamente digitali, elimina qualsiasi necessità di documentazione che deve essere elaborata manualmente. 

Il risultato? Un contratto intelligente senza soluzione di continuità, rapido e privo di errori che viene eseguito automaticamente.

Fiducia e trasparenza 

L'utilizzo della tecnologia blockchain elimina la necessità di un terzo fidato per verificare e convalidare i dati. Invece, una rete decentralizzata di dispositivi svolge questo ruolo, convalidando un'azione o una transazione solo quando i nodi della rete blockchain l'hanno confermata.

Una volta che un contratto intelligente è stato completato, le informazioni vengono quindi archiviate sulla blockchain, visibili a tutti. Ciò significa che non può esserci alcun dubbio sul fatto che una parte abbia modificato o alterato un accordo a proprio vantaggio, poiché l'intero registro è lì per tutti da vedere.

Sicurezza 

Grazie ancora alla tecnologia blockchain, è estremamente difficile hackerare un contratto intelligente. Ciò è dovuto al fatto che tutti i record delle transazioni della blockchain sono criptati, richiedendo una quantità enorme di potenza di elaborazione per decifrarli. 

A security lock
Smart contracts perform trustless transactions and enable greater security between two parties

Anche se una parte avesse quel tipo di potenza di elaborazione, la natura cronologica dello storage dei record di blockchain significa che dovrebbe modificare l'intera catena per modificare un singolo record, e tutti questi cambiamenti dovrebbero essere convalidati dagli altri nodi nella rete.

Risparmio di costi

I contratti intelligenti possono risparmiare denaro. Gli atti di elaborazione dei documenti, la verifica che siano state intraprese determinate azioni e l'esecuzione del contratto sono tutti costosi. I contratti intelligenti automatizzano tutti questi processi, eliminando i costi ad essi associati. 

Come possono essere utilizzati i contratti intelligenti?

In precedenza abbiamo menzionato che i contratti intelligenti sono principalmente utilizzati per applicazioni decentralizzate (dApp) e transazioni senza soluzione di continuità di token non fungibili (NFT), ma hanno molte altre applicazioni oltre Web3.

Assicurazione

Un esempio perfetto di come i contratti intelligenti possono essere utilizzati in situazioni familiari è l'assicurazione. Attualmente, ci sono molti intermediari da attraversare per richiedere un'assicurazione. Prendiamo come esempio l'assicurazione per il ritardo dei voli.

Dici di acquistare un'assicurazione per il ritardo del volo per il tuo volo MoonAir tramite MoonSurance. Le condizioni contrattuali di questa assicurazione stabiliscono che se il volo subisce un ritardo di almeno 90 minuti, riceverai il rimborso del costo del tuo volo. 

Sei all'aeroporto alle 15.30, ma il tuo volo avrebbe dovuto decollare alle 14. Ora devi contattare MoonSurance, che dovrà confermare il tempo di ritardo con MoonAir (che potrebbe anche dover fornire prove), e quindi dovrà contattare il loro fornitore di finanziamento per rilasciare i fondi a te.-wow cosi tantissimi steps. 

Ora, rendiamolo più efficiente. Supponi che siano stati utilizzati smart contract per il pagamento dell'assicurazione. Stessa situazione: il tuo volo non è ancora decollato alle 15.30 quando avrebbe dovuto farlo alle 14.  

Lo smart contract userà invece oracoli come Chainlink., un meccanismo che connette i contratti intelligenti a fonti di dati esterne.

A diagram of how Chainlink process on- and off-chain data to support smart contracts
Chainlink is an oracle network that supports smart contracts with real-world data

Attraverso oracoli, i contratti intelligenti possono essere forniti di dati esterni come gli orari dei voli, che informano se il volo è in ritardo. Dal momento che il contratto intelligente è configurato con il meccanismo se il volo è ritardato di 90 minuti o più, rilascia i fondi, il costo del tuo volo viene automaticamente rilasciato a te prima ancora di salire sull'aereo.

Nessuna parte intermedia coinvolta e nessuna lunga attesa per un rimborso. Solo transazioni istantanee che ti permettono di ottenere i fondi velocemente.

Voto

Un altro esempio sono i sistemi di voto. Utilizzare i contratti intelligenti per un'elezione significa che nessuna parte può manipolare i dati: tutto viene registrato, visibile a tutti e non può essere modificato.

I contratti intelligenti potrebbero assicurare che nessun candidato falso si presenti alle elezioni e che ogni votante possa votare una sola volta.

Crowdfunding  

Per qualsiasi progetto di crowdfunding, ci sono tre principali parti coinvolte: il team del progetto, il facilitatore (solitamente GoFundMe o Kickstarter) e i finanziatori. Al momento, Kickstarter funziona in questo modo: un progetto ha un obiettivo e se tale obiettivo viene raggiunto, i fondi vengono rilasciati al progetto.  

Se l'obiettivo non viene raggiunto, invece, i fondi vengono restituiti ai finanziatori e il progetto non riceve nulla. Tutto ciò si basa su Kickstarter come intermediario per completare il trasferimento dei fondi e determinare se l'obiettivo di un progetto è stato raggiunto.

Con un contratto intelligente, tuttavia, i servizi di Kickstarter non sarebbero necessari. Invece, sarebbe redatto un contratto intelligente che dice "se l'obiettivo X viene raggiunto, allora rilasciare fondi al progetto. Se l'obiettivo X non viene raggiunto, allora rilasciare fondi agli investitori". 

Quali sono i limiti dei contratti intelligenti?

Sebbene i contratti intelligenti siano autosufficienti e autenticanti, riducendo così gli errori umani, gli esseri umani devono ancora scrivere il codice che li abilita e possono commettere errori.

Bug

Un codice scritto in modo errato può contenere bug che comportano due rischi principali. Il primo rischio è che il contratto intelligente potrebbe diventare inutilizzabile: se il codice presenta bug che ne causano il malfunzionamento in qualsiasi modo, l'esecuzione del contratto intelligente sarà a rischio e non completarà il suo compito. 

Il secondo rischio è che i bug possono rendere un contratto intelligente vulnerabile ad attacchi, che possono comportare perdite considerevoli per le parti coinvolte.

Aggiornamenti

Anche il miglior codice informatico al mondo non può tenere conto dei cambiamenti di mente delle persone. Con un contratto tradizionale, è possibile apportare aggiornamenti all'originale: richiede un po' di documentazione (ad esempio, le due parti devono firmare un accordo) ma può essere fatto.

Poiché il registro della blockchain è immutabile, questo non si applica a un contratto intelligente. Invece, è necessario scrivere un nuovo contratto intelligente per interagire con il registro originale al fine di aggiungere o modificare qualcosa. 

Anche se ciò sicuramente ha i suoi utilizzi, può richiedere molto tempo e può creare una serie di vulnerabilità (più codice significa più opportunità di commettere errori).

Legalità

Dato che i contratti intelligenti sono ancora piuttosto nuovi, vi è una mancanza di regolamentazione chiara e governance. Ciò crea una zona grigia per i contratti intelligenti. Se qualcosa va storto, chi è responsabile?

Questo è qualcosa che probabilmente diventerà più chiaro col passare del tempo e alcuni regolatori come l'UE sono già attivi.

Specificità

Poiché non vi è alcun intervento umano nel processo di esecuzione del contratto intelligente per interpretare i dati, i termini e le definizioni devono essere estremamente accurati nel codice del contratto intelligente. Se lo sono, il contratto intelligente viene eseguito. Se non lo sono, o il contratto intelligente non verrà eseguito o verrà eseguito in modo errato - le conseguenze di ciò possono essere eccezionalmente dannoso.

Qual è il futuro dei contratti intelligenti?

I contratti intelligenti hanno un'ampia gamma di applicazioni che già vengono adottate. Ad esempio, l'azienda di videogiochi Ubisoft utilizza contratti intelligenti per consentire agli utenti di acquistare e vendere NFT. La banca olandese ING li utilizza come sistema di regolamento del commercio. Anche il governo svedese ha testato un registro dei titoli di proprietà basato su blockchain che utilizza contratti intelligenti per le transazioni immobiliari.

I contratti intelligenti sono pronti a rivoluzionare le industrie in generale, sbloccando un'enorme potenziale di innovazione e efficienza al di là della nostra immaginazione attuale. È solo questione di tempo prima che il mondo adotti contratti intelligenti per semplificare i processi e stabilire un nuovo standard di fiducia, trasparenza e sicurezza, tutto in transazioni senza soluzione di continuità e automatizzate.

Inizia ad utilizzare i contratti intelligenti

Ora che hai imparato di più su come funzionano i contratti intelligenti, è il momento di iniziare a utilizzarli con i tuoi asset digitali.

Prima di poter creare il tuo contratto intelligente, dovrai possedere la criptovaluta necessaria per effettuare transazioni sulla rete blockchain pertinente. Molte applicazioni di contratti intelligenti funzionano su Ethereum, rendendolo una delle scelte più popolari per i contratti intelligenti con valuta digitale.

A screenshot of MoonPay's widget to buy Ethereum (ETH)
MoonPay makes it easy to buy and sell ETH

Puoi acquistare Ethereum tramite MoonPay o attraverso una delle nostre applicazioni di portafoglio partner per iniziare con i contratti intelligenti su Ethereum. Basta inserire la quantità di ETH che desideri acquistare e seguire i passaggi per completare l'ordine.

MoonPay facilita anche la  vendita di Ethereum  quando decidi di incassare. Basta inserire la quantità di ETH che desideri vendere e i dettagli su come vuoi ricevere i fondi.

Milly Fox-Jones
Written byMilly Fox-Jones

You might also like